Cave Marmo di Carrara

Il mondo è un libro, e chi non viaggia legge solo una pagina.
(Sant’Agostino)


 

CAVE di MARMO di CARRARA

Classica gita fuori porta per noi dell’Appennino Tosco-Emiliano, si parte al mattino con destinazione Carrara dove abbiamo prenotato una visita alle cave di marmo.

Al punto di ritrovo arriva un vecchio Defender guidato da una giovanile signora bionda toscana “DOC”, la quale ci carica e ci porta alle cave, visitabili solo con una guida. Fortunatamente è domenica, quindi possiamo ammirare bene tutti i siti di scavo e come i bambini, ci facciamo alcune foco con i mega scavatori e Caterpillar che imponenti fanno da guardiani. La guida ci erudisce sui metodi di scavo vecchi e nuovi, sulla vita dei lavoratori e sulla storia delle cave stesse che esistono sin dai tempi dei romani.

Questo paesaggio unico al mondo non delude, anzi fa davvero restare a bocca aperta per vari motivi e merita davvero di essere visitato.

Il tour guidato dura circa tre orette e termina proprio a ora di pranzo. Visitiamo Colonnata e pranziamo con portate a base del famosissimo lardo di Colonnata. Ancora mi viene acquolina in bocca al solo ricordo.

Rientriamo alla base nel pomeriggio, percorrendo la strada dell’Abetone.

IMAGES FROM CARRARA